Piante di marjuana in camera da letto, scovata centrale dello spaccio in piazza Mercantini. Nei guai uno jesino | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Piante di marjuana in camera da letto, scovata centrale dello spaccio in piazza Mercantini. Nei guai uno jesino

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Scovata una centrale dello spaccio nel cuore della città. Gli agenti del Commissario PS di Jesi, agli ordini del Dirigente dott. Michele Morra, sono intervenuti lunedì sera in piazza Mercantini per la segnalazione di una colluttazione in corso.

Gli agenti, che già attenzionavano da una settimana una palazzina del quartiere, frequentata da un continuo via vai di persone, sospettando la presenza di attività illecite, sono accorsi sul posto accompagnati da una squadra dei vigili del fuoco.

Entrati nella palazzina, scoprivano che in un appartamento la camera da letto – una stanza di 8 metri quadrati – era stata adibita a serra di coltivazione di marijuana realizzata con pareti in plexiglas, ben ventilata, dotata di umidificatore e un buon sistema di illuminazione. Qui erano custodite 8 piantine di marijuana in piena fioritura.

Gli agenti hanno altresì rinvenuto 200 grammi di sostanza stupefacente pronta allo spaccio, insieme a 20 grammi di cocaina e 30 di hashish. Tutto intorno , barattoli, bilancieri e la somma di circa 3000 euro provento da spaccio. Il proprietario dell’appartamento, un ragazzo jesino di cirda 30 anni, studente, protagonista della colluttazione di cui prima, è stato raggiunto in ospedale dove si era recato perché ferito. Insieme a lui, il contendente colpito alla testa con una mazza da baseball, anch’essa rinvenuta e sequestrata dalla Polizia. C’era anche una ragazza che gli agenti scoprivano essere il motivo del litigio tra i due. Il ragazzo è stato denunciato per produzione e spaccio di sostanze illecite oltreché per lesioni aggravate nei confronti del coetaneo, spinto da questioni sentimentali. Sono in corso le indagini della polizia per individuare l’intero traffico sviluppato intorno la palazzina di via Mercantini.

(Chiara

 

 

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.