Piazza Pergolesi, sepolture vicino alla chiesa. Disposta analisi del monumento

JESI – Riprendono domani, con con gli scavi stratigrafici disposti dalla Soprintendenza nei pressi della chiesa di San Nicolò, i lavori di riqualificazione di Piazza Pergolesi. L’intervento sarà effettuato nelle immediate vicinanze della zona dove sono state rinvenute alcune ossa umane a testimonianza della presenza di sepolture attorno alla chiesa, così come avveniva normalmente in quasi tutti gli edifici religiosi di epoca medievale. Agli scavi stratigrafici che saranno effettuati dagli operai comunali, prenderà parte l’archeologo di fiducia della Soprintendenza.

Venerdì, invece, sarà a Jesi il tecnico professionista di Padova incaricato di verificare lo stato di conservazione del monumento a Pergolesi. Dall’analisi che sarà effettuata, il professionista suggerirà al direttore dei lavori e ai tecnici del Comune le migliori modalità per imbragare il monumento e procedere allo spostamento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*