Astralmusic

Politiche 2018, i marchigiani eletti in Parlamento

Astralmusic

MARCHE – Dei 30524 mila aventi diritto, sono 23.574 gli jesini che si sono recati alle urne per votare alle Politiche 2018.
Il partito più votato nelle Marche è il Movimento 5 Stelle con 316.417 voti (35,6%) alla Camera.

Ma è la Lega ad aver avuto il vero exploit rispetto alle precedenti politiche nella regione passando dal 0,69% al 17,4% dei consensi: buon successo del partito di Salvini in particolare a Macerata e nei paesi terremotati. Dai 6.405 voti raccolti cinque anni fa, il partito di Salvini ha raggiunto quota 152.608 voti con progresso di 146.203.

Crolla invece il PD: dal 27,69 al 21,1% (186.613; -70mila). Il M5s batte le coalizioni: centrodestra al 33% con il balzo di Fratelli d’Italia (dal 2,15% al 4,9%) e centrosinistra al 24,1%. Fi ottiene 87.591 voti (10% rispetto al 17,51% del PdL 2013). Leu si ferma al 2,9% (26.252 voti).

Ecco i parlamentari marchigiani eletti (dati non definitivi): al Senato, per il M5S andranno Sergio Romagnoli, Rossella Accoto, Giorgio Fede e gli jesini Mauro Coltorti e Donatella Agostinelli; per il PD Francesco Verducci, Forza Italia Andrea Cangini, per la Lega Giuliano Pazzaglini. Alla Camera ci saranno: per il M5S Patrizia Terzoni, Roberto Cataldi, Mirella Emiliozzi, Maurizio Cattoi, Andrea Cecconi, Roberto Rossini, la jesina Martina Parisse, Rachele Silvestri, Paolo Giuliodori; per il PD: Alessia Morani, Mauro Morgoni; per Forza Italia Marcello Fiori e Simone Baldelli. Per la Lega Tullio Patassini, Luca Paolini, Giorgia Latini. 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*