Jesi, a febbraio l’inaugurazione del Polo enogastronomico regionale

I locali della ex Enoteca regionale. Foto da JesiTurismo

JESI – «È fissata per la seconda settimana di febbraio l’inaugurazione del Polo enogastronomico regionale». Ad anticipare la notizia è il sindaco Massimo Bacci, durante la conferenza stampa di fine anno: «Il centro storico continua ad arricchirsi favorendo le condizioni per le attività produttive del territorio».

Il centro avrà sede nel Palazzo Balleani Vecchio, nei locali dell’ex Enoteca.

Sarà un polo all’avanguardia per la valorizzazione e promozione in maniera integrata della cultura enogastronomica marchigiana sul territorio, in Italia e nel mondo.

Dalla cucina ai vini, dai prodotti tipici alle realtà produttive e industriali, questo centro polifunzionale racchiuderà tutta la ricchezza enogastronomica e il suo patrimonio culturale. Trenta le eccellenze marchigiane da scoprire, suddivise per denominazione di origine, riconoscimenti e certificazioni di qualità (vini Doc e Docg, prodotti certificati Qualità Marche, presidi Slow Food, produzioni bio, ecc.) tra degustazioni, corsi e master di cucina, eventi e percorsi tematici arricchiti da proiezioni video, immagini olografiche e monitor touch-screen interattivi.

Il polo sarà gestito dall’Istituto Marchigiano di Enogastronomia in partnership con il mondo agroalimentare marchigiano e realizzato con il contributo dei fondi della Regione Marche.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*