Ponte San Carlo, la consigliera Gregori (FI): «Un tavolo di confronto entro l’anno»

JESI – «L’impegno di sindaco e della Giunta ad approvare un atto di indirizzo politico che comporti la costituzione di un tavolo speciale per la realizzazione  del Ponte Santo e che preveda la partecipazione anche dei rappresentanti della Regione Marche e della Provincia di Ancona entro e non oltre il termine del corrente anno». È quanto chiede la consigliera comunale di Forza Italia Silvia Gregori attraverso una mozione dedicata alla questione del Ponte San Carlo. Un impegno sollecitato visto che «la strada che collega il Ponte San Carlo alla Città è anche parte di una Statale e di uno snodo viario proveniente dalla superstrada e quindi di non esclusivo interesse del Comune di Jesi  e premesso che il Ministero dell’Interno assieme a quello dell’Economia e delle Finanze
avevano già predisposto un finanziamento di complessivi € 325.000,00 per la progettazione».  Si chiede dunque un accelerata sui tempi, invitando l’Amministrazione comunale a farsi «promotrice presso gli Enti interessati di una iniziativa di sensibilizzazione e di coordinamento per ampliare la consistenza del finanziamento predisposto che comporti anche la copertura finanziaria necessaria per la demolizione e la ricostruzione del Ponte San Carlo» visto che «il posizionamento, in prossimità del Ponte in questione, di alcuni new jersey, impiegati per ridurre il transito dei veicoli pesanti, non ha apportato alcun apprezzabile miglioramento alla viabilità ma ha semmai contribuito a cagionare diversi incidenti».

1 Commento su Ponte San Carlo, la consigliera Gregori (FI): «Un tavolo di confronto entro l’anno»

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*