Ponte San Carlo, scattato oggi il divieto per autobus e mezzi i pesanti | Password Magazine

Ponte San Carlo, scattato oggi il divieto per autobus e mezzi i pesanti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – È entrato in vigore oggi il divieto di transito per autobus e mezzi pesanti oltre i 35 quintali sul Ponte San Carlo.

Oggi sul posto, una pattuglia della municipale a verificare il rispetto della nuova viabilità da parte dei mezzi interessati, così come indicato anche da apposita cartellonistica.

Il Ponte San Carlo, che scavalca il fiume Esino lungo Via Marconi per raggiungere il quartiere Minonna e la Statale 362 per Santa Maria Nuova, Filottrano e Macerata, è in precarie condizioni strutturali che ne consigliano una riduzione dei carichi di transito.

Per questo motivo la Giunta comunale, nella sua ultima seduta, ha deciso di istituire il divieto di transito per i mezzi pesanti. Interdetto pertanto il passaggio degli autobus sia del servizio urbano che extraurbano, così come quello di scuolabus, mezzi della raccolta rifiuti e camion in generale.

La scelta di limitare il traffico ai mezzi pesanti è stata preferita a quella di un senso unico alternato per le inevitabili code che si sarebbero formate in entrambi i sensi di marcia.

Per quanto riguarda la stabilità del ponte, i tecnici hanno consigliato all’Amministrazione comunale di evitare interventi di miglioramento della struttura, preferendo a conti fatti e nell’incertezza della realizzazione di tali interventi, la demolizione e ricostruzione del Ponte. Un’opera dal costo di 4 milioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.