Porta Valle, controlli antidroga su 400 studenti: cani fiutano marijuana nascosta

JESI – Dalle ore 06,30 alle ore 12,00 di questa mattina 20 militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile della Stazione di Jesi sono stati impegnati in uno straordinario servizio di controllo del territorio, effettuando anche  mirati servizi antidroga con l’apporto di due unità cinofile del Comando regione Carabinieri Marche.

A Porta Valle i militari hanno sottoposto al controllo circa 400 studenti viaggianti a bordo degli autobus. Proprio su uno di questi, il pastori tedeschi Blitz e Anita hanno fiutato sotto l’ultimo  sedile, sul quale erano seduti 6 ragazzi, un involucro contenente circa 10 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, di cui, tuttavia, non è stato possibile attribuirne la paternità.

Il servizio è continuato con numerose perquisizioni eseguite nei confronti di persone sospettate trafficare sostanze stupefacenti.

In foto, la droga sequestrata

Ancora determinante è stato l’ausilio dei due cani antidroga, condotti  dal Brigadiere Moreno Fastelli e App. Andrea Domenicone, i quali in altre tre occasioni, durante altrettante perquisizioni personali e veicolari, hanno fiutato e consentito di rinvenire 2 grammi di cocaina  e 3 di marijuana detenuti da un Falconarese; 1 grammo e 2 grammi di cocaina detenuti da due Jesini di 22 anni.

In foto, la droga sequestrata

Nei confronti del falconarese, date le modalità di confezionamento dello stupefacente rinvenuto, è stata inoltrata informativa ipotizzando a suo carico il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Mentre i due Jesini verranno segnalati quali assuntori.

Continueranno, invece, le investigazioni sull’involucro contenente la marijuana rinvenuta a bordo dell’autobus, nel tentativo di dare un nome al suo detentore: saranno effettuati particolari rilievi per verificare l’eventuale esistenza di impronte digitali utili per la sua l’identificazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*