Pranzo sociale dei dipendenti ENEL a riposo dell’ex zona di Jesi

JESI – Anche quest’anno , come ormai da tradizione i pensionati ENEL dell’ex zona di Jesi si sono dati appuntamento, domenica 25 marzo, per festeggiare un altro anno trascorso senza l’incombenza lavorativa e la possibilità di dedicarsi a quanto di più caro ha ognuno di loro. Il ritrovo è avvenuto presso un  ristorante a Ponte Magno dove i dipendenti ENEL a riposo hanno risposto in modo numeroso all’appello, grazie al prodigarsi di alcuni colleghi, in modo particolare Vera e Carlo,  che instancabilmente ogni anno riescono a riunire un pezzo di storia dell’Ente che nel 1963 gli fu affidato dallo Stato Italiano l’oneroso compito di unificare e potenziare  la rete elettrica nazionale. Un elemento indispensabile per l’Italia che in quegli anni stava conoscendo un periodo di crescita economica accelerata, che sarà soprannominato “miracolo economico” o ancora più sinteticamente boom, che ne trasformò in maniera profonda il volto, facendola passare da Paese a economia prevalentemente agricola a una delle principali potenze industriali. L’evento è stato anche l’occasione per scambiarsi, unitamente alle proprie famiglie, gli auguri per le imminenti festività Pasquali. Non poteva mancare la foto di gruppo per immortalare il significativo momento, con la promessa di ritrovarsi anche il prossimo anno e magari ancora più numerosi.

( Alberto Proietti Mosca)

Foto Biffi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*