Presepe vivente di Genga, annullata la seconda rappresentazione | | Password Magazine
Banner4Baffi

Presepe vivente di Genga, annullata la seconda rappresentazione

GENGA – Non ci sarà la seconda rappresentazione del presepe vivente di Genga. A comunicarlo, gli organizzatori: «A seguito dei disagi createsi per i visitatori durante la prima edizione, l’associazione Amici del Presepe decide di annullare la rappresentazione per la giornata di domani 29 Dicembre». Il primo evento di giovedì, giorno di Santo Stefano infatti, si erano registrati numerosi disagi per le centinaia di persone che dopo aver speso tempo in fila non hanno potuto accedere per motivi legati alla sicurezza. Inevitabili le polemiche e i malumori, tanto da spingere il comitato organizzatore a optare per l’annullamento della seconda data.

Sono solo 800 infatti le persone ammesse nel perimetro dell’area, compresi i figuranti volontari che, nell’insieme, sono già 300 circa. Non è escluso che l’evento venga recuperato il 5 gennaio, dopo che il sindaco avrà convocato la commissione sicurezza e magari valutato la possibilità di richiedere modifiche o disposizioni meno stringenti sugli ingressi.  Gli organizzatori invocano un po’ di flessibilità dato che il presepe di Genga, considerato il più grande al mondo per estensione di superficie e con 38 anni di storia alle spalle, tolto qualche anno saltato per terremoti, alluvioni e problemi similari, è sempre stato un appuntamento fisso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.