Preso l'assassino di Sartini: è il coinquilino romeno | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Preso l'assassino di Sartini: è il coinquilino romeno

CHIARAVALLE – I carabinieri hanno identificato e fermato il presunto assassino di Giancarlo Sartini, il pensionato di 53 anni massacrato in casa la notte fra il 26 e il 27 dicembre scorsi a Chiaravalle. Si tratta di un operaio romeno di 22 anni, Nicolae Cornel, coinquilino della vittima nella palazzina di via della Circonvallazione. E’ stato fermato perchè probabilmente si preparava a fuggire in Romania. E’ indiziato del reato di omicidio aggravato dalla rapina, dai futili motivi e dalla minorata difesa della vittima, che aveva problemi di respirazione e deambulazione.

I carabinieri, che hanno tenuto una conferenza stampa insieme al procuratore Elisabetta Melotti e al sostituto procuratore Paolo Gubinelli, non escludono che l’operaio abbia avuto dei complici, e che sia l’autore di un altro furto subito da Sartini il 10 settembre scorso. La notte del delitto il romeno si è introdotto nell’abitazione del pensionato forzando una finestra della cucina: ha rubato una collanina, un braccialetto, un anello, il portafogli e il telefonino, ha messo tutto a soqquadro ed è scappato.

Cornel lavora in un’azienda di ortofrutta di Chiaravalle. I sospetti degli uomini del Nucleo investigativo dell’Arma e della Compagnia di Jesi si erano presto concentrati su di lui, e gli investigatori (alla conferenza stampa erano presenti il comandante provinciale dei Cc Antonio Concezio Amoroso e il comandante del Reparto operativo Americo Di Pirro) lo avevano già interrogato un paio di volte.

(fonte: ANSA.IT)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.