Primo Maggio, grigliata tra vicini finisce con l'arrivo delle forze dell'ordine | | Password Magazine

Primo Maggio, grigliata tra vicini finisce con l’arrivo delle forze dell’ordine

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO – Una grigliata costata cara a tre famiglie di Castelbellino Stazione. Forse per una segnalazione al 112 da parte dei vicini, il pranzo del Primo Maggio nel cortile di casa è finito con l’arrivo dei carabinieri. Due nuclei familiari, ciascuno composto da due persone, cui si aggiungeva una terza vicina invitata al barbecue, si sono dati appuntamento ieri all’aperto, davanti al garage, per arrostire e a mangiare insieme. Sono però arrivate due pattuglie dei carabinieri ad interrompere la festa, visto il formarsi di un assembramento non conforme alle misure anticontagio disposte dal decreto governativo.
I cinque partecipanti al banchetto sono stati sanzionati e dovranno pagare 280 euro a testa. Il sospetto dei commensali è che ad allertare il 112 sia stato un vicino:  chissà magari era davvero preoccupato per il contagio.  O forse era solo indispettito per un mancato invito al delizioso banchetto?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.