Progetto Jesi, all'asta negozi e un'area edificabile

JESI – I 7 negozi dell’ex Appannaggio, un’area edificabile in via Appennini bassa e un negozio con annesso garage in via Carlo Urbani (zona Santa Maria del Piano) sono i beni messi all’asta da ProgettoJesi.

La società di cartolarizzazione del Comune ha infatti pubblicato due avvisi in cui vengono definiti i beni, il prezzo di base e tutte le informazioni utili per visionare i locali e partecipare all’asta.

I 7 negozi dell’ex Appannaggio che si affacciano su Corso Matteotti, di varie metrature, vengono proposti con prezzi che variano da 186 mila a 633 mila euro. Sono prezzi rivisti al ribasso rispetto all’asta del 2011, tenuto conto dell’andamento del mercato.

Ammonta a 1,25 milioni, invece, il prezzo a base d’asta dell’area edificabile ad uso residenziale in via Appennini Bassa che si sviluppa su una superficie territoriale di poco meno di 10 mila metri quadrati ed una superficie utile lorda di 2.680 mq.

Il nuovo negozio con annesso garage di via Carlo Urbani, nel quartiere di Santa Maria del Piano, è offerto a partire da 130.600 euro.

I bandi, gli allegati ed i fascicoli di vendita sono scaricabili dal sito internet della ProgettoJesi e da quello della rete civica. Gli interessati possono rivolgersi agli uffici di ProgettoJesi tutte le mattine dal lunedì al venerdì sia per visionare l’immobile sia per ritirare la documentazione.

Le domande di partecipazione all’asta con offerta economica e deposito cauzionale vanno presentate entro il prossimo 29 settembre presso lo studio notarile Marcello Pane in via Gramsci 68. L’asta di tutti i beni posti in vendita si terrà il 3 ottobre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*