Prosegue il tour di Terranostra a Jesi | | Password Magazine

Prosegue il tour di Terranostra a Jesi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Prosegue il tour di Terranostra a Jesi, tappa del Festival Internazionale del Folclore che si sta svolgendo in questi giorni ad Apiro. Dopo le esibizioni di ieri dei gruppi del Botswana e dell’Honduras, stasera alle 21.30 sul palco di piazza della Repubblica vanno in scena i balli
dell’Isola di Pasqua e della Turchia.

L’Isola di Pasqua, Rapa Nui nella lingua locale, è una remota isola polinesiana appartenente al Cile. Da questo lontano territorio arriva il gruppo Maori Tupuna, nato con lo scopo di trasmettere e conservare le origini ancestrali del patrimonio culturale dell’isola.Le danze presentate narrano vicende derivanti dalla tradizione orale, che parlano di natura, storia e identità culturale, scandite da musica tradizionale sapientemente arricchita con suoni più moderni, canzoni in lingua originale Rapa Nui e animate con costumi composti da fibre naturali, piume e abiti in tessuto. Uno spettacolo affascinante, emozionante che narra di tradizioni e culture lontane…da non perdere.

Turchia. La tradizione folkloristica in Turchia è molto viva e varia; ogni regione e villaggio possiede una propria danza caratteristica con costumi, passi, ritmi e strumenti particolari. Danze che drammatizzano con enfasi la natura, gli animali, la vita quotidiana, la corte, i combattimenti, continuando così ad essere una parte importante della vita. Il gruppo Tuana Art Clup di Ankara viaggia per il mondo per far conoscere e diffondere gli elementi folcloristici profondamente radicati nella cultura turca attraverso esibizioni sempre molto emozionanti e coinvolgenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.