Prova di evacuazione a sorpresa per gli studenti delle scuole di Moie | Password Magazine
Festival Pergolesi

Prova di evacuazione a sorpresa per gli studenti delle scuole di Moie

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Prova di evacuazione a sorpresa, con simulazione di un terremoto, per 592 persone fra alunni, docenti e personale Ata delle scuole di Moie. È successo lunedì scorso. È scattato alla scuola secondaria di primo grado “G. Spontini” di via Gramsci, alle 8,45, il primo allarme che ha sorpreso alunni, insegnanti e personale scolastico. Tutti pronti in pochi secondi, però, a seguire le procedure di evacuazione in modo impeccabile. Un’ora dopo, intorno alle 9,45, è stata la volta della scuola primaria “Martin Luther King” di via Venezia, che ospita 343 alunni, 30 docenti e 5 addetti.

L’esercitazione è stata organizzata dal coordinatore della Protezione civile di Maiolati Spontini, Marco Conti, in collaborazione con il coordinatore della Protezione civile dell’Unione dei Comuni della Media Vallesina Lorenzo Mazzieri. Sono intervenuti undici volontari di Maiolati Spontini ed altri dieci dei Comuni dell’Unione. Ha partecipato anche una pattuglia della Polizia locale.

La prova di evacuazione è la seconda dall’inizio dell’anno scolastico, dopo quella effettuata il 28 ottobre, che però aveva riguardato solo la scuola primaria.

“Bambini, insegnanti e personale Ata sono stati pronti e hanno consentito la piena riuscita dell’esercitazione – sottolinea il coordinatore della Protezione civile di Maiolati Spontini Marco Conti –. Ringrazio tutti i volontari coinvolti ela Polizialocale dell’Unione. Voglio lanciare, infine, un appello a tutti i cittadini che abbiano tempo e voglia di impegnarsi per la comunità ad accostarsi alla Protezione civile. Chiunque sia interessato ad entrare nel gruppo comunale può contattare il Comune”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.