Proventi delle sanzioni finanziano manutenzione e segnaletica | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Proventi delle sanzioni finanziano manutenzione e segnaletica

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Saranno finanziati con le sanzioni al Codice della Strada diversi interventi di manutenzione stradale e ripristino della segnaletica in programma il prossimo anno. Lo ha deciso la Giunta comunale, approvando il riparto dei 735 mila euro che il comandante della Polizia Municipale prevede come gettito nel 2015, al netto del fondo crediti di dubbia esigibilità.

In particolare, posto che la legge prevede che il 50% dell’introito delle sanzioni sia destinato alle entrate correnti – pari dunque a 367 mila euro – la Giunta ha individuato i settori di intervento per l’altra quota parte di pari importo. Per la manutenzione delle strade è previsto uno stanziamento di circa 150 mila euro, mentre per gli interventi di sostituzione, di ammodernamento, potenziamento e messa a norma della segnaletica stradale saranno disponibili 91 mila euro. Quasi 20 mila euro, inoltre, finanzieranno il controllo degli attraversamenti pedonali in prossimità delle scuole (i cosiddetti “nonnini vigili”).

I restanti 106 mila euro, sulla base dei vincoli di legge, saranno destinati alla Polizia Municipale per potenziare il servizio di gestione dei verbali e delle autorizzazioni e l’acquisto di beni di servizio (91 mila euro) e per il fondo assistenza e previdenza (15 mila euro).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.