Puntano ai soldi per Lorenzo? Ladri entrano nella scuola che li raccoglieva | Password Magazine
Festival Pergolesi

Puntano ai soldi per Lorenzo? Ladri entrano nella scuola che li raccoglieva

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Si tratta del secondo furto in 2 settimane per la scuola Savoia Benincasa ma questa volta c’è un aneddoto particolare. L’Istituto infatti aveva invitato il giorno prima, tramite appello sui social, a portare anche da loro le donazioni per Lollo, il medico e attore affetto da un tumore che con un commovente video chiede aiuto per trovare fondi e riuscire ad accedere ad delle cure sperimentali negli Stati Uniti, arrivando a coinvolgere personaggi e soggetti importanti da tutta Italia.

I ladri sono entrati con facilità dalla porta antincendio ed hanno rovistato nella scuola trovando il fondo cassa, dove c’erano pochi euro, e provato in ogni modo ad entrare nell’ufficio del preside, non riuscendo. In segreteria, hanno scardinando l’armadio in metallo presente chiuso a chiave, trovando però solo compiti in classe. Il sospetto è che stessero cercando proprio i soldi, magari già raccolti, per Lorenzo, ma la Preside aveva ben pensato di portare via la cifra raccolta una volta chiuso l’istituto. Non trovando nulla hanno rotto diverse cose e defecato in terra.

La scuola ora annuncia che lavorerà per dotarsi in futuro di un sistema di allarme e videosorveglianza. Intanto, raggiunti i 500’000€ la raccolta per aiutare Lollo continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.