Pusterla, nuovo allestimento per la mostra di Rocchegiani

Giorgio Rocchegiani. Foto di Cristian Ballarini

JESI – E’ stato inaugurato oggi il nuovo allestimento della personale di Giorgio Rocchegiani, presso la Pusterla di Palazzo Battaglia. Inaugurata nell’ottobre scorso, la mostra si concluderà a fine anno con le opere presentate oggi: un virtuale dialogo tra alcuni dei più suggestivi scorci jesini, in tredici inediti esemplari, e analoghi del resto d’Italia. L’iniziativa, promossa dalla Medi Baldini, società immobiliare della famiglia Battaglia, proprietaria della Pusterla, la cosiddetta scala mobile, ha visto la partecipazione del sindaco di Jesi, Massimo Bacci, cui l’artista ha donato un altorilievo del Montirozzo da destinare alla residenza municipale. Un segno tangibile dell’amore di Rocchegiani per la sua città e di apprezzamento per l’operato della amministrazione nello sforzo di mantenere integre e pulite le mura cittadine. Rocchegiani, che ha poi chiesto al sindaco di farsi da tramite nella ricerca di soggetti interessati all’acquisto delle opere presentate durante l’iniziativa, ha dichiarato di voler devolverne il ricavato ai centri colpiti dal recente sisma del 24 agosto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*