Raccolta fondi dello IOM per acquisto presidi sanitari “Aiutaci ad Aiutare”

JESI – Diverse le raccolte fondi in questo periodo di emergenza sanitaria, tra queste una nuova organizzata dello Iom Jesi e Vallesina per l’acquisto di presidi sanitari.
Lo IOM è già stato protagonista di una recente donazione all’ospedale Carlo Urbani (LEGGI ARTICOLO). La scorsa settimana infatti ha donato quattro tablet per consentire ai pazienti (che ovviamente non possono ricevere visite) videochiamate ai parenti. Ora parte invece la raccolta fondi Aiutaci ad Aiutare.

Noi di Password Magazine sosteniamo questa iniziativa ed abbiamo inserito sul nostro sito il banner grafico della stessa con link per raggiungere la pagina utile a fare le donazione.

Qui il link: AIUTACI AD AIUTARE

Così lo Iom racconta la sua raccolta fondi: “Siamo in un momento terribile mai visto in precedenza. Combattendo ognuno come può, cerchiamo tutti di attivare i comportamenti più responsabili possibili.
In questa situazione emergenziale mondiale, lo IOM Vallesina non ha dimenticato i propri assistiti e le loro famiglie e non si è fermato un solo attimo nella sua missione. Il nostro gruppo di valorosi infermieri, tra le mille difficoltà, continua eroicamente a portare sollievo là dove la loro presenza continua a essere preziosa.
Abbiamo tuttavia continuamente bisogno di quei presidi sanitari (guanti, mascherine ecc) che possano garantire la loro sicurezza e quella dei pazienti.
Fino ad ora il nostro team è riuscito a garantire il rifornimento di questi preziosissimi presidi sanitari ma siamo in difficoltà.
Crediamo fortemente nel valore di rimanere vicini, uniti, in questo momento, perché solo l’amore e la solidarietà sono capaci di colmare e annullare quella distanza fisica che ora ci viene imposta. Con il Vostro aiuto andrà tutto bene e presto riscopriremo la magia di un abbraccio”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.