Raffica di furti alla Zipa, monete e merendine nel bottino ma ingenti danni | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Raffica di furti alla Zipa, monete e merendine nel bottino ma ingenti danni

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Continua l’ondata di furti ai danni di aziende del territorio. Due le ditte colpite dai ladri, nella notte compresa tra martedì e mercoledì. 

Una di queste è la Nuova Sjat, fabbrica metalmeccanica sita in via dell’Industria. I ladri si sono introdotti da una finestra con accede agli uffici amministrativi, utilizzando una scala. Con degli arnesi da scasso hanno devastato i vetri antisfondamento, poi una volta dentro hanno messo tutto in disordine, alla ricerca di qualche oggetto di valore.  Hanno rubato qualche monetina, trovata negli uffici, poi si sono diretti in reparto mensa dove hanno saccheggiato e distrutto i distributori di bevande e merendine. Anche qui hanno prelevato gli spiccioli e consumato qualche snack per colazione. Infine se ne sono andati, con un bottino di circa 200 euro.

I ladri hanno agito in piena notte, nella fascia compresa tra le 20 – orario in cui escono dalla fabbrica gli ultimi operai – e le 5, quando riprendono le attività. Il personale, recarsi all’alba al lavoro hanno trovato l’azienda in stato di disordine. Allertato il 112, indagano i carabinieri.

Nella stessa notte, un secondo furto è avvenuto sempre in via dell’Industria, in un’azienda ancora in via di apertura. Anche qui i ladri hanno distrutto gli infissi e fatto razzia, asportando appena 5 euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.