Raffica di furti nella notte di Capodanno, case svaligiate in Vallesina

SCORCELLETTI – Furti a raffica durante la notte di Capodanno. Diverse le abitazioni svaligiate dai ladri mentre i proprietari erano fuori, assorti nei festeggiamenti per l’arrivo dell’anno nuovo. Almeno tre le case depredate nella frazione Scorcelletti di Castelbellino, poco prima della mezzanotte, tra via Areto e via Pantiere Nord, ma si segnalano altri colpi anche a Pantiere e Montecarotto. Approfittando delle ore di assenza delle famiglie, alle prese con il cenone tradizionale, i ladri hanno agito indisturbati a caccia di oro e denaro. In una casa hanno rubato banconote, in un’altra sono più i danni che il valore del bottino. In un’abitazione, dopo essersi impossessati di un braccialetto e uno paio di occhiali, hanno asportato una pistola regolarmente denunciata alle forze dell’ordine. I furti sono stati denunciati ai carabinieri: sono in corso le indagini.

La Compagnia dei carabinieri di Jesi in questi giorni di festa, ha potenziato al massimo i servizi di controllo per garantire sicurezza contro i reati predatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.