Ragazzini scatenati, corse con il carrello della spesa sulla mura

JESI – Ragazzini scatenati giocano con un carrello della spesa sul camminamento delle mura dei giardini Sacco e Vanzetti. Un gruppo di adolescenti è stato sorpreso nel week end a fare giochi pericolosi in piena notte, con urla e schiamazzi fino almeno alle 3. «C’era chi saliva dentro il carrello mentre gli altri lo spingevano per tutto il giardino – è il racconto di un residente -, poi chi stava dentro veniva ‘passato’ da un ragazzo all’altro, con tanto di grida al seguito. Hanno poi provato a fare le scale, sempre con il ‘carico’ a bordo ma senza riuscire nell’impresa. Così fuori tutti, il carrello è stato svuotato e poi trasportato fino al torrione sopra le ex carcerette. E lì hanno proseguito a fare i giri notturni…». E intanto il carrello è ancora lì sul camminamento: «Hanno anche provato ad arrampicarsi sopra per aprire le persiane del palazzo che si trova nel cantiere ma senza riuscire ad entrare perché le finestre erano ben chiuse – continua la residente -. Per fortuna nessuno è volato di sotto. Ma noi che abitiamo in zona dobbiamo anche stare attenti a tenere le luci spente o rischiamo di vederci arrivare qualche sasso contro il vetro…».

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*