Record di presenze alla Notte Azzurra dei Campioni

JESI – Notte Azzurra da record quella di sabato scorso a Jesi. Migliaia i visitatori che hanno scelto di raggiungere il centro per  passare una giornata tra stand e campi da gioco di oltre 70 società e associazione sportive del territorio, in un percorso alla scoperta di più di trenta discipline sportive.

Dal calcio al rugby, dall’atletica alla scherma, dal basket alla pallavolo, dal pattinaggio alle danza, dai giochi di tradizione alle attività medievali dell’Ente Palio San Floriano, un concentrato di sport, musica e spettacolo hanno animato il cuore di Jesi nell’anno delle celebrazioni per il riconoscimento di “Città europea dello Sport”.

Il clou della festa si è svolto in piazza Federico II, dove Marco Zingaretti ed Alice Bellagamba hanno intrattenuto un folto pubblico in un NO STOP che, dalle 18, è durato fino alle 1, con premiazioni e momenti istituzioni alternati a spettacolo, musica e danza.

Protagonisti della serata, le stelle dello Sport, molte delle quali hanno ricevuto  un riconoscimento da parte del Comune di Jesi: i premiati con targa sono stati Daniele Crognaletti, per aver ideato il Fencing Summer Camp, (centri estivi di scherma), Alessandro, Giancarlo e Alessia Polita per la Lady Polita Onlus, la campionessa di apnea del Club Monsub Diana Duca, i campioni nazionali di danze caraibiche Cinzia Scuppa e Oscar Manoni, il pilota Porsche Mobil Enrico Fulgenzi, la giornalista Laura Tangherlini, presentatrice della prima edizione della Notte Azzurra, il campione Ironman Alain Sanchioni, Franco Burattini dell’associazione “Salute e Guida” e organizzatore della prima edizione del Promo Rally Jesi. Sul palco, anche l’atleta Alessio Guerri che ha lanciato al Sindaco e agli assessori Ugo Coltorti e Luca Butini la sfida #icebucketchallange per raccogliere fondi per la ricerca sulla SLA.

Intorno alle 19.30, un aereo dell’Areoclub di Ancona ha sorvolato i cieli di Jesi mentre i visitatori si apprestavano a cenare negli stand del Festival del Peperoncino e della Canapa “Pikkanapa” allestita in piazza Federico II.

Il pubblico è rimasto incollato al palco fino alla fine, ammirando le esibizioni di danza delle scuole del territorio – dalla classica ai balli tradizionali fino alle più moderne discipline orientali e zumba passando per una nota storica con “La Saltica di San Floriano” e Marche 800 – e il lancio finale delle lanterne luminose in cielo, stelle nell’azzurro jesino.

L’assessore allo Sport Ugo Coltorti si è detto soddisfatto per il successo ottenuto da questa terza edizione – dai numeri record – e ha ringraziato pubblicamente tutti i collaboratori della manifestazione, dallo staff comunale e organizzativo (Maila Coltorti, Lorenzo Pieroni, Nunzia Toti) agli assistenti del “dietro le quinte” (Elisabetta Landi, Matteo Baleani, Chiara Cascio).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*