La Giunta ha inviato al Consiglio la proposta di Piano regionale per le politiche giovanili. | Password Magazine
Festival Pergolesi

Regione, la Giunta approva il nuovo piano per le politiche giovanili

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – La Giunta ha inviato al Consiglio la proposta di Piano regionale per le politiche giovanili.

Per Paolo Eusebi, assessore alle Politiche Giovanili, “è un atto importante ed innovativo quello che sottoponiamo all’ Assemblea per l’approvazione: non solo perché definisce gli obiettivi e le linee di azione regionali in materia di politiche giovanili, non è una novità che tali politiche riguardino una pluralità di ambiti a cui afferiscono politiche per la formazione e l’istruzione, per il lavoro, per la casa, per la cultura, per la salute e l’assistenza, e che, quindi, tutta la programmazione regionale a favore dei giovani sia orientata alla promozione di opportunità, di mezzi, di possibilità e di percorsi per vivere in modo positivo la fase di transizione alla vita adulta”.

Un documento che per la prima volta, aggiunge Eusebi, non è “piovuto dall’alto ma è stato condiviso ed emendato dalla neo costituita Consulta dei Giovani”.

La Consulta ha chiesto maggior attenzione alla divulgazione di informazioni sul mondo del lavoro e maggiore coesione tra i vari assessorati in materia di politiche giovanili in modo da fare squadra affinché i pochi fondi, che si auspica possano aumentare, siano utilizzati per le reali esigenze dei giovani.

Altra novità introdotta è la possibilità di mettere a cofinanziamento anche i contributi in natura o valorizzazioni e la possibilità, in partenariato ed assistiti da un ente locale, ai giovani non associati di accedere ai bandi. “Si auspica – conclude l’assessore – che questa novità possa soddisfare la grande richiesta dei giovani, la cui unica risorsa economica è il loro lavoro gratuito, che vogliono riappropriarsi di spazi pubblici abbandonati o non usufruiti appieno”.

Comunicato da: Regione Marche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.