Ricoverato il falco di Piazza Federico II, cade dopo essersi ferito in volo | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Ricoverato il falco di Piazza Federico II, cade dopo essersi ferito in volo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Guai per Costanza. Il falco pellegrino, ospite del campanile di San Floriano, dove da mesi amoreggia col compagno, non a caso battezzato Federico, in omaggio allo Stupor Mundi, è caduto e si è ferito ad un’ala. È accaduto venerdì scorso, quando il dottor Stefano Vignaroli, medico veterinario di Jesi, ha ricevuto la chiamata del ritrovamento del rapace, da parte di un parente. L’ipotesi è che, nel corso di un inseguimento ad un piccione, Costanza sia incappata in un cavo, per poi cadere in terra, nel cortile di una abitazione. Vignaroli ha messo subito in contatto i casuali soccorritori con il dottor Gianluca Tiroli, veterinario ed esperto di rapaci che tra l’altro, già da un anno, segue i due volatili ora anche tramite webcam e monitoraggi.
Giunti a Pianello di Ostra, dove si trova il suo ambulatorio, Tiroli ha riconosciuto nel falco pellegrino proprio l’esemplare femmina che ha nidificato sul campanile di San Floriano.

Dai primi accertamenti, è stata riscontrata solo l’abrasione dell’ala sinistra e l’animale è tuttora ricoverato e sotto osservazione. Salvo imprevisti, Costanza potrà tornare sui nostri cieli nel giro di una settimana, in attesa, col ritorno della primavera e della stagione degli accoppiamenti, dell’arrivo del maschio, Federico. Solo allora, infatti, avrà inizio il corteggiamento, che potrebbe portare alla deposizione delle uova.

Marco Torcoletti

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.