Rientra dal lavoro, ci sono i ladri in casa. Paura per un'imprenditrice jesina | | Password Magazine
Lulù  

Rientra dal lavoro, ci sono i ladri in casa. Paura per un'imprenditrice jesina

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI  – Rientrano a casa dal lavoro e trovano all’interno i ladri. E’ quanto è successo alla famiglia di un’imprenditrice jesina, di cui su sua richiesta, rispetteremo l’anonimato. Il fatto è accaduto mercoledì sera, in una palazzina del quartiere Monte Tabor.”Erano l’ora di cena, mio marito stava rientrando per primo. Infilata la chiave, si accorgeva che la porta non si apriva: il chiavistello era stato chiuso dall’interno, impedendogli di entrare ma non di vedere che dentro c’era qualcuno”. Così racconta la signora, presa di mira per la seconda volta dai ladri: “Due volte in due mesi. La prima volta eravamo usciti a passeggio con  il cane, erano circa le 20.00: i ladri ne hanno approfittato per entrare e rubare oro e monili. Si erano arrampicati dal terrazzo, sul retro, entrando dal finestrone. Stavolta sono entrati invece da quello davanti: una volta dentro, hanno chiuso la porta con il chiavistello, di modo che non potevamo entrare finché erano dentro. Hanno messo a soqquadro le camere da letto e il bagno, frugando dappertutto. Erano almeno in due: all’arrivo di mio marito se la sono data a gambe levate, prendendo tutto l’oro che avevano trovato. Poi abbiamo chiamato il 113”.

Preoccupazione nel quartiere da parte dei residenti: “In questa zona, più di una famiglia ha subito dei furti. Ormai si ha paura persino di rientrare a casa. Non oso immaginare cosa sarebbe accaduto se fossimo entrati nell’appartamento con loro ancora dentro”.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.