Rientrata la task force di infermieri albanesi | | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Rientrata la task force di infermieri albanesi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – È rientrata in Albania ieri la squadra di infermieri albanesi venuta a rinforzare la capacità assistenziale sul nostro territorio nella battaglia contro il Coronavirus. La task force è stata rimpatriata con un ATR72 proveniente da Pratica di Mare del Comando Aereonavale della Guardia di Finanza decollato alle 12 dall’Aeroporto delle Marche di Falconara Marittima. A portare il saluto,, con una cerimonia di ringraziamento da parte della Regione Marche, è stato questa mattina l’assessore alla Protezione Civile Angelo Sciapichetti. «Desidero rivolgere alla task force sanitaria di 59 infermieri albanesi – ha dichiarato l’assessore – tutta la nostra gratitudine e riconoscenza per l’aiuto concreto, la vicinanza e la solidarietà che ci hanno dimostrato». Gli infermieri suddivisi tra le 5 Aree vaste hanno prestato servizio in particolare nelle strutture residenziali e nelle case di riposo.

«Grazie per l’aiuto e per la grande disponibilità dimostrati con la vostra presenza nelle Marche. Da Albanese mi sento orgogliosa dello spirito di amicizia e di solidarietà del mio popolo» è il saluto Lindita Elezi, presidente Onoraria delle Associazioni Italo/Albanesi Il Ponte delle Nazioni di Porto Recanati e Miresevini – Benvenuti di Ancona. «L’aiuto di questi colleghi – ha aggiunto – è stato doppiamente importante, perché oltre all’utilità da un punto di vista operativo per il nostro personale medico e paramedico, ha avuto una grande valenza dal punto di vista del sostegno psicologico ai malati, da cui sono stati apprezzati per l’umanità».

 

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.