Rifiuti abbandonati, anche materasso e doghe vicino la piazza dell'Imperatore | Password Magazine

Rifiuti abbandonati, anche materasso e doghe vicino la piazza dell’Imperatore

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Materasso e doghe in legno abbandonati all’isola ecologica di via Posterma, a un passo da piazza Federico II. Non è proprio un bel biglietto da visita per il centro storico cittadino, in questi giorni invaso dai visitatori per le fiere: eppure, il problema dell’abbandono dei rifiuti ingombranti nelle isole ecologiche non sembra avere fine. Mobili come divani, elettrodomestici e mobili d’arredamento continuano ad essere lasciati tra i veicoli del quartiere antico, a ridosso dei cassonetti della raccolta differenziata, invece che essere portati al Centro Ambiente. Non mancano le proteste degli abitanti che hanno a cuore il decoro del centro urbano. C’è anche chi invoca le telecamere: una soluzione, per stringere i controlli intorno agli scaricatori seriali di rifiuti, potrebbe arrivare dall’isola smart che a fine settembre sarà sistemata in piazza Sansovino. Si tratta di una piattaforma intelligente che permetterà di identificare l’utente tramite tessera sanitaria e di videosorvegliare la zona. L’isola smart è una prima sperimentazione che, se efficace, potrebbe interessare anche altri luoghi della città. Costo per il Comune 13 mila euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.