Ritorna al parcheggio dopo il lavoro, trova l’auto distrutta: danni per migliaia di euro

JESI – Parcheggia l’auto per andare al lavoro, al ritorno la trova semi-distrutta. È accaduto ieri a un 36enne di Santa Maria Nuova, R.R., che quotidianamente si reca a lavoro in zona Minonna a bordo della sua Audi A3. «Lascio la macchina regolarmente parcheggiata dalle 6.50 fino alle 18 di sera – racconta -. Ieri tornando l’ho trovata devastata. Purtroppo non ci sono telecamere e solo una signora mi ha detto che alle 8.30 la macchina era ancora sana invece alle 10 non lo era più». Nessuna traccia dell’automobilista pirata che, urtata l’Audi, si è dileguato creando un danno non da poco dato che la cifra per la riparazione può arrivare anche a 4 mila euro: «Quando l’ho vista ridotta in quel modo mi sono indignato – continua  R.R – Mi sono rivolto ai carabinieri per una denuncia ma purtroppo risalire al responsabile sarà dura, non essendo presenti in zona telecamere».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*