Ritrovata Fiat rubata a Maiolati, proprietari sollevati ma resta la preoccupazione

MAIOLATI SPONTINI – Rientro amaro ieri per una famiglia di Maiolati Spontini che, di ritorno da un breve soggiorno fuori, si sono accorti che la loro auto, una Fiat 500, lasciata nel parcheggio davanti casa, nel centro storico del paese, purtroppo non c’era più. La proprietaria, una giovane imprenditrice locale, si è rivolta allora ai Carabinieri per avviare le ricerche. “Non è stata una bella sensazione – racconta la donna – In fondo, eravamo abituati a lasciare la mia auto in quel parcheggio. Viviamo in una zona tranquilla, nel centro di Maiolati: mai avremmo pensato potesse succederci una cosa del genere. E invece non si sta più tranquilli da nessuna parte e, dettaglio non meno inquietante, è ormai chiaro che siamo tenuti sott’occhio da questi ladruncoli che aspettano il momento della tua assenza per agire”.

Nel frattempo, la segnalazione di un’amica risolve il mistero: la Fiat si trova da qualche giorno davanti il cimitero di Moie. “L’auto è stata ritrovata qualche ora fa intatta, senza alcun segno di effrazione: non si sa come l’abbiano aperta – spiega la vittima – All’interno non manca nulla, fortunatamente. Tutto si è risolto per il meglio”. Ancora non è chiaro il motivo per cui la Fiat è stata rubata e poi abbandonata. Saranno i Carabinieri della Stazione di Moie a procedere nelle indagini.

 

Chiara Cascio | chiaracascio@leggopassword.it 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*