RitroviAmo Castelbellino: «Dubbi sull'ingresso del Comune in JesiServizi». Pronta interrogazione | | Password Magazine

RitroviAmo Castelbellino: «Dubbi sull’ingresso del Comune in JesiServizi». Pronta interrogazione

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO – Il Comune di Castelbellino entra in Jesi Servizi ma l’opposizione ha dubbi e prepara un’interrogazione da discutere in sede di Consiglio comunale.

«Non c’è corrispondenza tra quanto il Comune dichiara e quanto realmente fa – commenta la capogruppo di RitroviAmo Castelbellino Federica Carbonari -. L’Amministrazione ha dichiarato che la scelta di affidarsi a Jesi Servizi è stata politica, mossa dalla volontà di collaborazione con gli altri Comuni. Eppure, se andiamo indietro negli anni, ci troviamo davanti un’Amministrazione che ha fatto di tutto per allontanarsi dal resto della Vallesina, prima abbandonando l’Unione dei Comuni della Media Vallesina che comunque garantiva servizi e risparmi economici per fondarne un’altra con Monte Roberto che comunque non ha funzionato, sin dalle basi, provocando un’ulteriore scissione. Oggi ci ritroviamo con il comune di Castelbellino che è isolato e per riallacciare i rapporti va a cercare una quota in Jesi Servizi». A non convincere RitroviAmo Castelbellino «dubbi sul risparmio, anzi – spiega l’opposizione – a conti fatti sembrerebbe ci sia un aggravio dei costi per il Comune».

Nell’interrogazione, che qui riportiamo, vengono richiesti nel dettaglio delucidazioni su costi e risparmi:

INTERROGAZIONE

OGGETTO: relazione illustrativa delle ragioni e della sussistenza dei requisiti previsti per l’affidamento in
house del servizio di trasporto scolastico (parte) alla Società Jesi Servizi s.r.l. (ex D.L. 18 ottobre 2012 n.
179, art. 34, commi 20 e 21)

PREMESSO che, in allegato alla Delibera di Consiglio Comunale n. 77 del 23.12.2019, pubblicata in Albo
Pretorio il 22.01.2020, è stata prodotta la relazione in oggetto;
CONSTATATE le risultanze economiche derivanti dal raffronto tra i costi relativi alle due linee di trasporto
prese in considerazione, nelle due ipotesi di loro gestione in economia e loro affidamento in house alla
Società Jesi Servizi s.r.l.;

SI INTERROGA

l’Assessore a Viabilità e Trasporti del Comune di Castelbellino in merito a quanto di seguito indicato:
 perché la voce “Costi del personale” risulti significativamente inferiore nella gestione del servizio
del trasporto scolastico in economia rispetto a quella in house;
 perché la voce “Costi fissi” risulti significativamente inferiore nella gestione del servizio del
trasporto scolastico in economia rispetto a quella in house;
 perché la voce “Costi di struttura” risulti significativamente inferiore nella gestione del servizio del
trasporto scolastico in economia rispetto a quella in house;
 perché la voce “Costi variabili (carburante, freni, tagliandi, gomme)” risulti di entità pressoché
doppia nella gestione del servizio del trasporto scolastico in economia rispetto a quella in house;
 se il risparmio, sostanzialmente contenuto (dell’ordine di appena € 2.000,00), garantito alla voce
“Costi strutturali mezzi (ammortamenti, manutenzioni meccaniche)” dalla gestione in house
rispetto a quella in economia possa essere considerato un fattore decisivo di contenimento della
spesa annua per il servizio a carico del Comune di Castelbellino, tanto da far preferire la prima
forma di gestione rispetto alla seconda;
 se il risparmio, sostanzialmente contenuto (dell’ordine di nemmeno € 7.000,00), che sarebbe
garantito dalla gestione del servizio in questione in house rispetto a quella in economia, giustifichi
in maniera decisiva la preferenza della prima forma di gestione rispetto alla seconda;
 se l’esborso da parte del Comune di Castelbellino per l’acquisto di quote di partecipazione alla
Società costituita in house per la gestione del servizio in questione sia inferiore o meno a € 6.856,33
(differenza tra € 66.706,64 della gestione in economia ed € 59.850,29 della gestione in house);
 a quanto sarebbe ammontato l’esborso da parte del Comune di Castelbellino per il rinnovo del
parco automezzi per lo svolgimento del servizio di trasporto scolastico nell’anno 2020;
 come si giustifichi l’affermazione per cui “riguardo al costo del personale occorre tenere presente
che, nell’ipotesi di continuazione del servizio interamente in economia, risulta necessaria
l’assunzione di almeno un dipendente con qualifica di autista (categoria giuridica B3), sostenendone
i relativi oneri e rinunciando ad altre figure professionali, per l’Ente parimenti necessarie per la funzionalità di altri servizi”;

 a quali difficoltà si alluda nell’espressione “le crescenti difficoltà incontrate nella sua gestione hanno
portato l’Amministrazione ad ipotizzarne un suo parziale affidamento all’esterno”, con riferimento al servizio del trasporto scolastico;
 se possa considerarsi un criterio decisivo per la preferenza della gestione del servizio in questione in house rispetto alla corrispondente in economia quello per cui ci si sarebbe basati su “un mero giudizio di opportunità e convenienza economica”, a fronte di una differenza dei costi annuali tra l’una e l’altra forma di gestione di nemmeno € 7.000,00, quando l’esborso da parte del Comune di Castelbellino per l’acquisto di quote di partecipazione alla Società costituita per la gestione del servizio in questione in house potrebbe ragionevolmente ammontare a più di € 7.000,00, almeno considerato il primo anno di riferimento per l’espletamento del servizio stesso secondo tale regime preferenziale;
 riscontrato che altri Comuni nella medesima situazione di Castelbellino hanno optato, anche in condizioni di oggettiva emergenza del trasporto scolastico per l’anno in corso, per l’affidamento del servizio in questione a operatori individuati nel libero mercato, se nel caso del Comune di Castelbellino siano state esperite strategie alternative a quella dell’affidamento in house, magari come soluzione temporanea o, riscontrato il vantaggio economico anche rispetto alla gestione in house, eventualmente da replicarsi anche negli anni successivi, singolarmente considerati.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.