Asili Romero e Oasi, la rivoluzione ecologica dei pannolini lavabili finisce in tv | | Password Magazine

Asili Romero e Oasi, la rivoluzione ecologica dei pannolini lavabili finisce in tv

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Gli asili comunali Romero e Oasi hanno introdotto i pannolini lavabili. La rivoluzione ecologica ha destato l’interesse delle telecamere di Rai 1 con il programma “Tempo e denaro”, di Elisa Isoardi che andrà in onda in settimana. Sono diciassette le famiglie che hanno sposato la causa “green”, contribuendo così a ridurre i rifiuti che finiscono in discarica. Basti pensare che i lavabili sono il 10% dei rifiuti, mentre sono tonnellate quelli prodotti dagli usa e getta. Se in termini di praticità gli usa e getta sembrano imbattibili, i lavabili possono essere comunque pratici oltre che garantire un risparmio notevole in termini ecologici ed economici.

I lavabili sono composti da tre parti: mutandina esterna, parte assorbente e velina usa e getta. Nel lavaggio andrebbero evitati ammorbidenti, candeggio e disinfettanti perché a contatto con la pelle delicata dei bambini, la temperatura non deve essere alta e possono essere inseriti insieme agli altri indumenti in lavatrice così da evitare lavaggi ad hoc. Altra notizia positiva è che non devono essere stirati. L’impatto dei pannolini lavabili sull’ambiente cala drasticamente se utilizzati da più bambini. Ogni bambino produce all’incirca una tonnellata di questi rifiuti non biodegradabili, il loro tempo di decomposizione è variabile dai 200 a 500 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.