Rotary Club di Jesi, Note d’Organo per il Kenya - Password Magazine

Festival Pergolesi

Rotary Club di Jesi, Note d’Organo per il Kenya

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Cultura e solidarietà. Un binomio che caratterizza il concerto d’organo in programma, a partire dalle ore 19, il prossimo 26 marzo, presso la Chiesa Collegiata della SS. Annunziata di Montecarotto.

Nato da un’idea del Rotary Club di Jesi, l’evento vedrà esibirsi il musicista e padre francescano Armando Pierucci, già docente di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio di Musica G. Rossini di Pesaro.
Padre Pierucci è stato per 26 anni organista del S. Sepolcro a Gerusalemme, dove ha aperto la scuola di musica Istituto Magnificat, abilitato a rilasciare titoli di studio, in cui professori e studenti Cristiani, Ebrei e Musulmani lavorano senza discriminazioni razziali o religiose. Padre Armando Pierucci ha composto e inciso su CD musiche per organo, cantate e oratori per solisti, coro e orchestra, come la Sinfonia Eucaristica, applaudita a Budapest per 16 minuti (settembre 2021). Il Governo Italiano lo ha nominato Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana, e il Governo Ungherese l’ha decorato con la Kinght’s Cross of the Order Merit of Hungary.

I proventi della serata, che saranno composti dalle offerte del pubblico partecipante, saranno destinati al progetto, ideato dal Rotary Club di Jesi, volto all’acquisto di attrezzature ed arredi, ma anche a garantire l’approvvigionamento di energia (pulita), a favore di scuola elementare e asilo infantile in Kenya, la Tumaini Academy, che ospita oltre 200 tra studenti e studentesse. «Si tratta di un centro cresciuto nei servizi a favore dei suoi giovani e giovanissimi ospiti», ha spiegato don Giacomo Basso, parroco della missione di Ol Moran, nei pressi della scuola dove verrà realizzato il progetto. «La crescita di questo centro è tesa ad incrementare la possibilità di una frequentazione più ampia e sicura. Di qui, dopo una fase di sperimentazione, è stato creato un convitto, per ospitare bambine e bambini durante il periodo delle lezioni, togliendoli, in questo modo, dalle insidie esterne e facilitando la loro permanenza in un luogo sicuro e di crescita formativa»

Programma

J. S. Bach (1685 – 1750), Fuga in la minore (BWV 561)
A. Pierucci (1935), dal Callido Verde (Edizioni Bérben 1988)
Fantasia sulla pedaliera scavezza
Canzone Ariosa
Rondò

dal Piccolo Libro d’Organo (Edizioni Laus Plena 2022)
Ti ringrazio
Eccomi
Tu sei la mia vita
Ti salutiamo, o Vergine

Concerto in 4° Modo
Allegro
Cantabile
Allegro Liturgico

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.