Ruba da Tigotà, aggredisce addetto vigilianza e scappa. Presa dai carabinieri | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Ruba da Tigotà, aggredisce addetto vigilianza e scappa. Presa dai carabinieri

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
JESI – Ieri sera a Jesi, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato una donna (C. M. 55enne) della provincia di Ancona per rapina.
La stessa, nel pomeriggio di ieri, all’interno del negozio TIGOTA’, si impossessava di alcuni prodotti di igiene intima ed alcune paia di calzini, oltrepassando la cassa senza pagare.
L’addetto alla vigilanza, accortosi del furto, la inseguiva a piedi chiedendole contezza della merce rubata.
Lei, dopo aver negato il furto, al fine di assicurarsi l’impunitá, si scagliava con violenza contro l’uomo, procurandogli parecchi graffi e dileguandosi a bordo di un’autovettura, che veniva rintracciata poco dopo dai militari del Radiomobile, grazie ai dettagli forniti dall’uomo.
Nel corso della perquisizione veniva rinvenuta la refurtiva, del valore di circa 30 euro.
Stante la flagranza del reato la donna veniva arrestata e subito dopo rimessa in libertà ex art 121 Norme di attuazione, non ritenendo l’Autorità Giudiziaria dover richiedere misure coercitive nei suoi confronti .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.