Rugby Jesi, incontro con Paul Griffen e Andrea di Giandomenico.

JESI – Prima sconfitta (39-10) nella seconda fase del campionato di serie C1 per l’L.F.-Baldi Rugby Jesi ’70, finora imbattuta in tutto il girone di andata.

Si è disputato domenica l’incontro per la prima giornata del girone di ritorno sul campo emiliano contro la Polisportiva Lupi di Canolo. I marchigiani, primi in classifica, sono arrivati sul campo di gioco con largo anticipo per permettere il recupero delle ore di trasferta.

Già l’inizio della partita è sembrato difficoltoso con la squadra di casa che passava in vantaggio nei primi minuti. Alcuni errori nel gioco aperto e nei passaggi hanno pregiudicato l’intero andamento della partita.

Il primo tempo si è chiuso con un punteggio di 20-3 (due mete e due punizioni emiliane ed una punizione jesina ad opera di Luca Feliciani).

Il secondo tempo, purtroppo, non ha visto un’inversione nel risultato. Pur creando molte azioni di gioco, la squadra dei Leoncelli è riuscita a marcare solo una volta con Diego Lanari, mentre la squadra di casa è riuscita a collezionare altre tre mete.

Indubbiamente la sconfitta arriva in un momento cruciale del campionato (mancano solo quattro partite per decretare la promossa in serie B) e l’L.F.-Baldi Rugby Jesi ’70 si trova ora ad un solo punto di distanza dal Bologna Rugby, attualmente prima in classifica ed avversaria diretta per la prossima domenica di trasferta.

I ragazzi jesini hanno sempre dimostrato di reagire con prontezza agli stimoli e, sicuramente, questa sconfitta non farà altro che far correggere gli errori e migliorare le tattiche di gioco, per superare la difficile prova della prossima settimana con la solita determinazione.

Mercoledì 15 aprile saranno a Jesi, presso il Club, Paul Griffen e Andrea di Giandomenico. Paul Griffen, nazionale italiano, è stato per 14 stagioni mediano di mischia e capitano del Calvisano, con cui ha vinto 4 titoli di campione d’Italia, l’ultimo dei quali ha coinciso con la fine della sua carriera sportiva a 39 anni; ora è l’allenatore dei calciatori della nazionale italiana. Andrea di Giandomenico è invece l’allenatore della nazionale femminile di rugby, 3 partite vinte su 5 nell’ultimo sei nazioni. Paul Griffen e Andrea di Giandomenico condurranno nel pomeriggio un allenamento ai mediani di tutte le squadre di Jesi, dalla Seniores alla U12. A seguire alleneranno i ragazzi del Centro Formazione Federale U16 di Jesi, insieme al tecnico Salvatore Rea, e al termine si intratterranno con tutti gli allenatori delle Marche in un incontro finalizzato ad un aggiornamento tecnico.

Alle 20 saranno a disposizione per gli autografi e per scambiare due chiacchiere con tutti gli appassionati del nostro sport.

Comunicato da: Rugby Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*