Sabato, al via il 40° Pellegrinaggio Jesi-Loreto

JESI – Sabato 16 giugno partirà il 40° pellegrinaggio Jesi-Loreto dal tema “Chi è Gesù per me, cosa dice alla mia vita?”

Organizzato per la prima volta nel 1978 dal parroco di Santa Maria del Piano, Don Bruno Gagliardini e da quello del Divino Amore, Don Gianni Giuliani, insieme ai maturandi del “Cuppari”, è da allora che il pellegrinaggio, ogni anno, accoglie numerosi fedeli per celebrare la loro fede. In occasione di questa 40esima edizione, il team organizzatore ha voluto preparare un libricino che potrà accompagnare i pellegrini durante tutto il percorso: vi è illustrato il programma, un breve commento del Vescovo di Jesi Mons. Gerardo Rocconi e varie preghiere da eseguire.

La manifestazione è stata presentata nella Sala Valeri del Museo Diocesano dal presidente del comitato organizzatore, Fanco Mercadante; dal presidente onorario, Vittorio Massaccesi; dal collaboratore Alessandro Gabrielloni, dall’imprenditore  Daniele Crognaletti, che metterà a disposizione i pullman per il rientro; da Adriano Trillini, della concessionaria Toyota, che fornirà una propria autovettura per la scorta; da Massimiliano Mattoli, parte del team organizzatore.

Il ritrovo è previsto presso la chiesa di Sant’Antonio Abate alle 19.30, a seguire sarà celebrata la Santa Messa alle 20.30 dal Mons. Giancarlo Vecerrica, Mons. Gerardo Rocconi e Mons. Giuseppe Quagliani, e alle 21.30 partirà il cammino di 37 km. Sarà prevista una sosta di 30 minuti nella località Casenuove di Osimo intorno l’1.30, e l’arrivo intorno le 7 di domenica in piazza della Madonna. Il cammino sarà accompagnato da preghiere, canti e dalle testimonianze di Gabriele Galdelli del GUS – Gruppi di Umana Solidarietà; Antonia Giordano dell’Associazione UNITALSI e Sara Fioretti della Comunità di Sant’Egidio di Recanati.

Per ciò che riguarda la sicurezza, i volontari dell’associazione nazionale Carabinieri di Jesi – Anc -, la Polizia Locale cittadina e i Carabinieri di Santa Maria Nuova seguiranno tutto il percorso.

Il contributo per l’organizzazione è di 4€ e la quota per ritorno in pullman è di 6€.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*