San Floriano, festa speciale alla Casa di Riposo | Password Magazine
Lulù  

San Floriano, festa speciale alla Casa di Riposo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Festa di San Floriano speciale alla Casa di Riposo di via Gramsci dove quest’oggi, dopo diversi mesi, hanno ripreso anche le celebrazioni religiose interrotte per la pandemia. Con tutti gli ospiti e gli operatori che hanno già ricevuto la seconda dose di vaccino, le attività lentamente riprendono, offrendo occasioni di socializzazione pur nel rispetto delle vigenti disposizioni anti Covid. 

In tale contesto merita di essere segnalata l’iniziativa promossa dall’Ente Palio San Floriano e che ha visto protagonisti gli alunni delle classi II e V della primaria Giuseppe Verdi di San Marcello (che raggruppa anche gli alunni delle vicine Belvedere Ostrense e Morro d’Alba). I bambini hanno infatti colorato personalmente e donato agli anziani ospiti quasi un centinaio delle tradizionali campanelle di terracotta di San Floriano. È stato il presidente dell’Asp Ambito 9 Matteo Marasca, insieme ad alcune ospiti della casa di riposo, ad accogliere Silvia Pennacchioni, fiduciaria della scuola di San Marcello che ha consegnato le campanelli insieme al presidente dell’Ente Palio di San Floriano Emanuel Santoni.

Campanelle

«Complimenti ai ragazzi – ha sottolineato Marasca – e grazie agli insegnanti e all’Ente Palio per questa iniziativa che ha permesso agli ospiti di godere di un momento di ritrovata socialità e spensieratezza. Le attività di aggregazione sono state purtroppo limitate in questi mesi, ma da parte di tutti vi è il desiderio e la speranza di poter presto promuovere nuove iniziative di animazione. Oggi ha riaperto anche la chiesa interna alla struttura e ringraziamo don Federico Rango per averci dato la disponibilità a celebrare la prima messa per gli ospiti che hanno voluto partecipare. Piccoli passi verso un’attesa normalità».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.