Sanremo, voti ai look sul palco dell'Ariston | Password Magazine

Sanremo, voti ai look sul palco dell’Ariston

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
E-TENDENZE/ 
A cura di Elisabetta Landi 
Stiliamo la classifica degli abiti di Sanremo 2018. Nella prima serata poche le donne sul palco dell’Ariston anche se solo la biondissima conduttrice svizzera Michelle Hunziker ha fatto ben quattro cambi d’abito, tutti elegantissimi, firmati Armani.
Grande assente la super ospite Laura Pausini, che sarà in scena nella finale di sabato.
Aspettiamo di stupirci, di vedere di più e di meglio…
Intanto, ecco i nostri voti ai look della serata d’esordio;
(Foto pagina FB Claudio Baglioni Official)

Claudio Baglioni: elegantissimo negli abiti dello stilista toscano Ermanno Scervino, che ha confezionato per il “dittatore” artistico l’intero guardaroba del Festival, vedremo classici smoking, sete e ricami. Voto 8.

Pierfrancesco Favino: più valletto che conduttore, sul palco con vari modelli di smoking, nero, blu, in velluto, tutti di Giorgio Armani. Impeccabile.

Michelle Hunziker: per il guardaroba di Sanremo vestirà solo stilisti italiani, nella serata di debutto ha scelto un abito a sirena un po’ Morticia Addams, con profondissimo scollo in velluto nero con cristalli sulle maniche, di Armani Privé. Voto 8.
Annalisa: in abito Dsquared, lo stile rock si perde con gioielli “gotici” che non valorizzano la giovane cantautrice. Voto 6 e mezzo.
Ornella Vanoni: in abito bianco d’ispirazione cerimonia di Antonio Riva, celebre stilista di abiti da sposa. Voto 7.
Noemi: capelli rosso Milva, che risaltavano il fiore bianco simbolo della lotta alla violenza e alle molestie. Meglio il trucco e parrucco di Cotril, del look sconosciuto e poco azzeccato per la sua fisicità. Voto 5 e mezzo.
Luca Barbarossa: sempre giovane, look pulito ed evergreen, uguale a 25 anni fà quando cantava ” Portami a ballare”.  Voto 7.
Nina Zilli: seducente sul red carpet pre serata nell’abito da diva hollywoodiana di velluto nero a bustier, firmato dalla stilista inglese Vivienne Westwood. Voto 7 e mezzo.
In chiusura di serata, è stata l’ultima a cantare, si è presentata sul palco in un abito avorio un pò sposa un pò “Carmen Miranda”, che ci ricorda quello di Carrie Bradshaw nel film “Sex and the city”, entrambi proprio della Westwood! Non ci ha convinto. S.V.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.