Scontro frontale tra auto, giovane ancora gravissimo | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Scontro frontale tra auto, giovane ancora gravissimo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Sono gravi le condizioni del giovane rimasto ferito nel frontale lungo la provinciale 18 Jesi-Montarado.

Nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 3.30,  in via San Marcello di Jesi Simone Calcatelli, 29 anni, di Arcevia era rimasto coinvolto in un incidente stradale nel percorrere la predetta via San Marcello, con direzione di marcia Jesi – San Marcello. Per cause in corso di accertamento, perdeva il controllo del mezzo in curva  invadendo la corsia opposta mentre sopraggiungeva una Kia Sorrento, guidata da un 50enne jesino. Il violento scontro frontale tra i veicoli causava ferite ai conducenti, entrambi soli in auto.

Il sinistro è stato rilevato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Jesi.

Lo jesino è stato portato al Pronto Soccorso di Jesi, ma le sue condizioni non destano preoccupazione, mentre appaiono molto gravi le condizioni del giovane di Arcevia che è stato ricoverato in prognosi riservata e dovrà essere sottoposto ad una delicata operazione.

Il giovane era rimasto incastrato nell’abitacolo, incosciente e ferito. Sul posto, i Vigili del Fuoco di Jesi che lo hanno liberato e affidato alle cure dei sanitari del 118.  Ricoverato d’urgenza a Torrette, tutta la notte è stato sottoposto ad accertamenti sanitari, la prognosi è riservata. Una volta stabilizzati i parametri vitali è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni sono critiche. Gli amici su facebook: “Non mollare… siamo con te”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.