Scoperta choc lungo l'Esino, trovato cadavere in zona Moreggio | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Scoperta choc lungo l’Esino, trovato cadavere in zona Moreggio

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Immagine di archivio

JESI – Scoperta choc il giorno della vigilia di Natale. Questa mattina tra la vegetazione dell’Esino, nel tratto del Moreggio, è stato rinvenuto il cadavere di una persona.

Si tratterebbe di un uomo, un anziano di circa 70 anni. Da primi accertamenti del medico legale, il decesso risalirebbe a qualche ora prima del ritrovamento.

Sul corpo, non sono stati riscontrati segni di violenza, di colluttazione o ecchimosi. L’ipotesi è di un malore improvviso che abbia portato a una morte naturale. Sarà però l’esame autoptico disposto dal magistrato a fare chiarezza. La salma, al momento, è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi. Indagano i carabinieri.

Per accedere alla zona del Moreggio è necessario passare da via del Verziere, nel tratto a ridosso del fiume Esino. L’area si raggiunge facilmente a piedi o in bicicletta.

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.