Scossa magnitudo 4.7 all’alba, la terra trema ancora nelle Marche

MARCHE –  Scossa di terremoto intorno alle 5.11 di questa mattina nelle Marche avvertita anche sulla costa. La prima stima parla di magnitudo 4.7, epicentro a 2 km da Muccia, in provincia di Macerata ed ipocentro a 9 km di profondità: lo riporta l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

A Muccia, la scossa ha fatto crollare il piccolo campanile della Chiesa del ´600 Santa Maria di Varano’, riferisce il sindaco Mario Baroni. Ora sono in corso accertamenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*