"Scrittori leggono Scrittori", Elio Pecora presenta Sandro Penna

MOIE – È stato il biografo, il segretario, e soprattutto un amico di uno dei maggiori poeti del Novecento: Sandro Penna. Lui è Elio Pecora, importante scrittore e poeta lui stesso, e sarà domani (giovedì 27 febbraio), alle ore 18, a Moie, alla biblioteca La Fornace, per il penultimo appuntamento della rassegna “Scrittori leggono scrittori”, organizzata dall’assessorato alla Cultura del comune di Maiolati Spontini, di cui è titolare Sandro Grizi, e curata dagli intellettuali marchigiani Massimo Raffaeli e Francesco Scarabicchi.

Elio Pecora è autore di poesie, romanzi, saggi critici, testi teatrali, prose e poesie per bambini. Ha curato antologie di poesia italiana e letture pubbliche di poesia. Ha collaborato a quotidiani, settimanali, riviste, programmi Rai, e dirige la rivista internazionale “Poeti e poesia”. Sarà lui a raccontare “da testimone – sottolineano i curatori della rassegna – uno dei più grandi poeti del Novecento”.

Il ciclo di incontri, interamente dedicato alla poesia e ai poeti, ospitato alla biblioteca La Fornace, si chiuderà giovedì 6 marzo con Paola Maria Minucci che presenterà il poeta di origini greche Costantinos Kavafis “colui che Pasolini considerava un suo maestro”. La formula proposta prevede, anche quest’anno, letture di Giorgio Sebastianelli.

Continua anche la mostra dell’artista Giannetto Magrini, dal titolo “Astrazioni naturalistiche 1976-1979”, allestita nel tunnel della Fornace in concomitanza con la rassegna letteraria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*