Senigallia, meduse invadono la riva | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Senigallia, meduse invadono la riva

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

SENIGALLIA – Spiaggiate a riva e libere in acqua. Alcune decine di meduse sono state avvistate ieri a Senigallia, molte  arenate e in decomposizione lungo la battigia, probabilmente spinte da venti e correnti. La specie è quella del Rhizostoma pulmo, polmone di mare. Leggermente urticanti, in genere non sono molto gradite ai bagnanti che, in questi giorni di caldo, cercano refrigerio in mare.

La loro presenza non ha potuto non incuriosire i passanti. Sono innocue anche se hanno comunque una minima proprietà urticante: se si urta contro un tentacolo, è consigliabile lavar bene la parte con l’acqua di mare, usando il palmo della mano. Ad ogni modo, in caso di puntura di medusa, andare al pronto soccorso o chiama il 118 qualora subentrassero delle complicazioni.

Nessuna segnalazione comunque dal sito dell’Arpam, non esistono pericoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.