Sentenza Tar Ata, Jesi In Comune: «Operazione complessa gestita in maniera frettolosa» | Password Magazine
Lulù  

Sentenza Tar Ata, Jesi In Comune: «Operazione complessa gestita in maniera frettolosa»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Jesi In Comune comunica di apprendere con preoccupazione la decisione del Tar Marche sulla vicenda ATA per la gestione provinciale dei rifiuti che evidenzia tutte le perplessità e le criticità, avanzate a suo tempo anche da Jesi in Comune stesso.

«La complessa operazione è stata politicamente gestita in modo frettoloso e spericolato, senza la necessaria istruttoria che avrebbe dovuto evidenziare quello che il Tar definisce “il punto centrale della vicenda, ossia la sussistenza dei requisiti dell’attività prevalente e del controllo analogo” – si legge in una nota stampa – Consentire, infatti, a soggetti che operano in house di ampliare progressivamente la propria attività mediante acquisizioni, creazioni di società -veicolo ed altre analoghe operazioni significa tradire lo spirito dell’istituto che invece, trattandosi di beni e servizi così rilevanti e strategici per la vita dei cittadini e delle cittadine, andava e va assolutamente difeso, per garantire una necessaria gestione pubblica».

Anche Jesi in Comune aveva votato contro in Consiglio comunale, allineandosi in questo caso al Sindaco di Jesi ed esprimendo dubbi sulle modalità adottate per arrivare alla delibera: «Sarebbe comunque importante salvare il servizio dalla privatizzazione, mettendo da parte le ripicche».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.