Si chiude in camera minacciando di farla finita, salvato dalla Polizia

JESI – Una pattuglia della Polizia è intervenuta intorno le 19.30 in via Asiago per un tentativo di suicidio. Un trentenne del Ghana si era barricato in camera, nel suo appartamento, minacciando di togliersi la vita con una corda al collo.

A placare la situazione, sono intervenuti sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato di PS di Jesi, agli ordini del Dirigente Michele Morra: l’uomo fortunatamente non ha subito alcun danno fisico. Attualmente, è ricoverato in ospedale per un trattamento sanitario obbligatorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*