Si chiude la stagione agonistica per la Scherma marchigiana | Password Magazine

Si chiude la stagione agonistica per la Scherma marchigiana

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Tre giorni di gare, al Palascherma di Ancona, per un importante doppio appuntamento sportivo che ha chiuso la stagione agonistica per la Scherma marchigiana. Venerdì e domenica hanno incrociato le lame, nelle armi di Fioretto e Spada femminili e maschili, i giovani schermidori provenienti da tutta le Marche, per la seconda Prova Regionale Gran Premio Giovanissimi. A sfidarsi In gara le categorie Maschietti, Bambine (11 anni), Giovanissimi e Giovanissime (12 anni) Ragazzi/Allievi, Ragazze/Allieve (13-14 anni). Sabato e domenica, invece le stesse pedane sono state utilizzate per la Coppa Italia, gara riservata agli atleti marchigiani della categoria Assoluti che non si sono qualificati per il Campionato Italiano.

Le competizioni del GPG hanno avuto inizio venerdì mattina con le prove di Fioretto Giovanissimi.
Dopo lo svolgimento delle varie fasi eliminatore, il primo gradino del podio è stato conquistato da Filippo Straniero del Club Scherma Ancona, seguito dal compagno di squadra Sergio Della Gatta. Terzo posto pari merito per Leonardo Gambitta, sempre del club dorico, affiancato da Giulio Massimo Castori iscritto all’Accademia della Scherma Fermo. Nella Spada Giovanissime, primo posto per Virginia di Tommaso del Fanum Fortunae Scherma, seguita da Maria Elena Baraldo del Club Scherma Senigallia. Giovanni Renzi di Fanum Fortunae Scherma ha, invece, conquistato il podio nei Giovanissimi di Spada, davanti Matteo Comodi del Club Scherma Fabriano. La Spada Bambine ha visto la vittoria di Deva Bertulli di Fanum Fortunae Scherma su Ginevra Bisolfati del Club Scherma Fabriano. Nella Spada Maschietti, vincitore è risultato Alberto Magi del Fanum Fortunae Scherma, seguito dal compagno di club Alessandro Mezzina. Terzo posto per Nicholas Piermartini del Club Scherma Fabriano. Nelle prove Fioretto Bambine, la vittoria è stata conquistata da Sami Alejandra Regina del Club Scherma Ancona, seguita da Chiara Maltoni del Club Scherma Jesi. Terze classificate pari merito Venerucci Emma del Club Scherma Pesaro e Margherita Volta dell’Accademia della Scherma Fermo. Tra le Giovanissime di Fioretto il podio è andato Zoe Segat del Club Scherma Jesi. Seconda classificata Vittoria Lazzeri del Club Scherma Pesaro. Terzi a pari merito Maria Elisa Fattori del Club Scherma Jesi e Anna Sofia Cantarini del C.S. Ancona. Nella categoria Fioretto Maschietti primo posto per Mattia Renzi dell’Accademia Scherma di Fermo, davanti a Lorenzo Tamburini del Club Scherma Pesaro. Terzi classificati ex aequo Alessandro Ippoliti del Club Scherma Osimo ed Elia Giorgini del Club Scherma Pesaro.
La giornata di gare del GPG di domenica ha visto la vittoria nella categoria Spada Ragazze/Allieve, di Margherita Ascani del Club Scherma Fabriano, seguita dalle atlete del Fanum Fortunae Scherma Chiara Ragusa e Vittoria Casciaro. Primo classificato nella categoria Fioretto maschile Ragazzi/AllieviCeccolini Luca del Club Scherma Pesaro. Al secondo posto Andrea Chiaramonti del Club Scherma Jesi, seguito dai terzi classificati pari merito Chiarini Tommaso del Club Scherma Ancona e Semuel Lorenzo Durruthy del Club Scherma Jesi. Vittoria di Ludovico Traini dell’Accademia della Scherma Fermo, nella Spada Ragazzi/Allievi, seguito da Francesco Iacoponi del medesimo Club. Classificati terzi a pari merito Luigi Olivetti del Club Scherma Osimo e Luca Verdenelli del Club Scherma Senigallia. Nel Fioretto Ragazze/Allieve, primo posto per Lucrezia Monti del Club Scherma Pesaro, seguita da Elisa Adoul del Club Scherma Ancona. Terze classificate ex aequo Sophia Di Paolo del Club Scherma Ancona e Ginevra Guerrini del Club Scherma Jesi.

Le gare di Coppa Italia Regionale categoria Assoluti sono state inaugurate sabato mattina con la vittoria, nella Spada Maschile, di Andrea Nigosanti del Club Scherma Pesaro. Secondo classificato Federico Barboni del Club Scherma Jesi. Terzi ex aequo Alessandro Ionna del Club Scherma Ancona e Antonio Romano Gai del Club Scherma Pesaro. Primo posto nella Spada Femminile per Teresa Donatelli del Club Scherma Pesaro, davanti ad Asia Volpi del Fanum Fortunae Scherma. Terze pari merito Sara Tonelli del Fanum Fortunae Scherma ed Elisabetta Giovannetti dell’Accademia Scherma di Fermo. Negli Assoluti di Fioretto Maschile il vincitore è risultato Gabriele Baldelli del Club Scherma Ancona, davanti a Federico Lanari del Club Scherma Pesaro. Terzi classificati alla pari Francesco Cercaci e Pietro Raffaelli, entrambi del Club Scherma Jesi. Claudia Rotella del Club Scherma Jesi si è aggiudicata, infine, il podio della gara di Fioretto Femminile seguita da Teresa Donatelli del Club Scherma Pesaro. Terze pari merito Camilla Gorini del Club Scherma di Pesaro e Sara Pintucci del Club Scherma Recanati.

Con questo fine settimana all’insegna della Scherma, tenuto in totale sicurezza nel rispetto dei protocolli F.I.S. e dalle norme governative, si è chiusa ufficialmente la stagione agonistica nella nostra regione. Dal Comitato regionale Marche della F.I.S. i complimenti a tutti gli atleti per l’impegno profuso in questi mesi e un plauso riconoscente al Club Scherma di Ancona, in particolare al suo Presidente Maurizio Pennazzi e a tutti i collaboratori, la cui collaborazione è stata preziosa per la buona riuscita delle gare regionali nelle varie categorie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.