Sicurezza dei pedoni, 40 mila euro per il rifacimento delle strisce | Password Magazine

Sicurezza dei pedoni, 40 mila euro per il rifacimento delle strisce

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
La consigliera M5S Claudia Lancioni

JESI – Quaranta mila euro per un progetto che riguarda il rifacimento delle strisce pedonali nei punti più sensibili della città. Lo ha annunciato l’assessora all’Ambiente Cinzia Napolitano in risposta alla mozione presentata dalla consigliera del M5Stelle Claudia Lancioni avente ad oggetto: “Interventi a tutela della sicurezza dei pedoni nella fruizione degli attraversamenti pedonali in alcune zone della città”.

Mozione che è stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale in quanto «corrisponde ad una delle priorità di questa Amministrazione». Una questione che ha trovato unite maggioranza e minoranza. Anche l’emendamento presentato dal consigliere Sandro Angeletti (Jesinsieme) è stato condiviso ed accettato dalla consigliera pentastellata che ha eliminato il punto 3 dal documento da lei presentato.

Oltre al rifacimento delle strisce, l’intervento illustrato dalla Napolitano prevede anche l’installazione di segnaletiche luminose e il potenziamento dell’illuminazione pubblica nei pressi degli attraversamenti.

Nelle zone più critiche della città e davanti le scuole, saranno realizzate strisce speciali, con materiale strutturato a goccia contro il ristagno dell’acqua: le vie interessate, saranno viale Verdi, via XXIV Maggio, Via San Giuseppe, via Prato e viale della Vittoria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.