Siringhe abbandonate in città, segnalazioni da via Puccini

La siringa trovata in via Puccini

JESI – Siringhe usate e gettate a terra, in diversi luoghi della città. Continuano ad arrivare segnalazioni di cittadini preoccupati per la presenza di aghi usati lasciati per strada, a volte insieme ad altro materiale utilizzato solitamente per l’assunzione di droghe, tra cui cucchiaini o fazzoletti insanguinati. Stavolta la segnalazione arriva da via Puccini, dove una donna ne ha scovata una abbandonata ai piedi di uno degli alberi che costeggiano la strada. Prontamente ha provveduto ad informare la Polizia municipale che, da tempo, sta  attenzionando le zone ritenute più sensibili al fenomeno, attraverso ispezioni mirate anche in prossimità delle isole ecologiche durante i controlli.

In passato, la presenza di siringhe era stata segnalata anche da residenti di via Ricci, Parco del Vallato, centro storico e in via Buozzi. Elementi che costituiscono di fatto un allarme sociale, che preoccupa sempre di più gettando sulla città l’ombra della tossicodipendenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*