Smonta cucina di casa e dissemina i mobili per il centro storico | | Password Magazine

Smonta cucina di casa e dissemina i mobili per il centro storico

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Lavello e piano cottura abbandonati in piazzale Sansovino

JESI – Pezzi di una cucina, smontati e disseminati presso le isole ecologiche del centro storico. Non si arresta l’azione degli scaricatori seriali che abbandonano per i vicoli e le piazzette del cuore antico della città oggetti di ogni tipo, dai divani ai materassi fino agli elettrodomestici. Quasi come se, per rinnovare casa, si debba farlo sulle spalle della comunità. E sembra che in questi giorni qualcuno stia cambiando gli arredi della cucina o semplicemente abbia deciso di disfarsene per trasferirsi altrove: peccato che invece di rivolgersi al Centro Ambiente o chiamare gli uffici preposti per il ritiro a domicilio, abbia deciso di lasciare settimanalmente un pezzo per volta nelle isole ecologiche del centro storico. La settimana scorsa, c’era un fornello vicino ai cassonetti di piazza Baccio Pontelli dove è rimasto per giorni. 

Questo week end invece, sono apparsi invece un piano di cottura e lavello in in un angolo di piazza Sansovino mentre, non poco lontano, all’isola ecologica di via Petrucci, è arrivato un frigorifero. Insomma, è chiaro che qualcuno abbia deciso di disfarsi della vecchia cucina, senza mostrare alcun rispetto per la città.  «Il centro storico non è una discarica» protestano gli abitanti, invocando l’installazione di telecamere. L’Amministrazione comunale, nel frattempo, ha annunciato l’intenzione di apporre una cartellonistica in prossimità dei cassonetti per ricordare le corrette modalità di conferimento. Entro la fine mese, inoltre, arriverà la prima isola smart in piazza Sansovino, una piattaforma intelligente che permetterà di identificare gli utenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.