Sogenus inaugura prima Oasi della biodervisità in discarica

MOIE – Sabato scorso, a Moie di Maiolati Spontini, la Sogenus ha inaugurato presso la discarica comunale “La Cornacchia” l’Oasi della biodiversità, uno dei più interessanti progetti nazionali di riqualificazione del territorio e di recupero della biodiversità locale all’interno di un impianto per lo smaltimento dei rifiuti.

La giornata ha avuto inizio alle ore 9.30 nella Biblioteca Comunale “La Fornace” di Moie con un incontro aperto dai saluti di Umberto Domizioli, Sindaco di Maiolati Spontini, e di Eddi Ceccarelli, Presidente di Sogenus.

A seguire, sono intervenuti i ricercatori dell’Università Politecnica delle Marche che hanno curato le fasi di progettazione e di monitoraggio ambientale dell’Oasi con le relazioni di:
• Prof. Fabio Taffetani, Docente di Botanica
Risultati della valutazione della qualità del territorio e descrizione del progetto dell’itinerario didattico”
• Prof. Nunzio Isidoro, Docente di Entomologia
Il significato dell’attività di monitoraggio con le api”

Numerose le iniziative a scopo didattico ed educativo che saranno programmate all’interno dell’Oasi, rivolte non solo agli studenti dei Comuni della Vallesina ma anche a tutti i cittadini, studiosi e appassionati, con i contributi di:

• Paola Filipponi, Dottorato di Ricerca Università Politecnica delle Marche
“Risultati di un progetto per la didattica dell’ambiente”
• Marina Carbonetti, Presidente Associazione Bio Logico
“Idee per un progetto sulla didattica del rapporto ambiente-agricoltura”

Dopo un breve dibattito che ha coinvolto la cittadinanza, si è svolta la cerimonia di inaugurazione dell’Oasi. Nel corso della mattinata e al termine del buffet in programma, tutti gli interessati hanno avuto la possinbilità di partecipare alla visita guidata alla discarica in autobus.

Sogenus S.p.A.
Dal 1989 Sogenus si occupa di raccolta, trasporto, recupero e smaltimento di rifiuti. Dal 2009 è divenuta una società per azioni a partecipazione interamente pubblica: appartiene al territorio e ne cura con professionalità e responsabilità il benessere ambientale attraverso la realizzazione del servizio di raccolta differenziata per i 12 Comuni soci della Vallesina. Da più di vent’anni, inoltre, Sogenus gestisce la discarica “La Cornacchia”, di proprietà del Comune di Maiolati Spontini (AN), impegnandosi, in linea con le direttive europee, nella prevenzione dei rifiuti, nel loro recupero e smaltimento nell’impianto come soluzione residuale.

foto:ANSA.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*