Somministrava kebab e bevande senza licenza, locale chiuso - Password Magazine

Festival Pergolesi

Somministrava kebab e bevande senza licenza, locale chiuso

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – La Polizia di Stato (Divisione Polizia Amministrativa e sociale), di concerto con la Polizia Locale di Ancona, nella giornata di ieri, ha provveduto alla chiusura di un locale sito in via Primo Maggio, nel quartiere Baraccola, di somministrazione alimenti e bevande (kebab). Il titolare 54enne, infatti, operava infatti senza alcuna licenza/autorizzazione, nonostante il Comune di Ancona gli avesse notificato, lo scorso 31 maggio, un’ordinanza con cui gli era stato intimato di non proseguire. Lo stesso, già destinatario anche di denuncia penale, da parte della Polizia municipale, per abuso edilizio in quanto aveva ampliato la propria area di attività con un manufatto non autorizzato, è stato multato adesso con una sanzione amministrativa di 5000 euro, così come previsto dalla legge regionale nr. 27 del 2009.

In relazione ai controlli costanti operati dai suindicati uffici anche relativi alla somministrazione di bevande alcoliche a minori, occorre avvertire tutti gli esercenti della provincia di Ancona che sono autorizzati alla somministrazione e vendita di bevande alcoliche che devono prestare la massima attenzione alla verifica dell’età dei soggetti acquirenti e che non debbono assolutamente accettare, in visione, fotografie di documenti impressi ad esempio sul cellulare, ma solo documenti (cartacei ovvero carte di identità elettronica ) in originale.
La legge prevede infatti sanzioni amministrative e/o penali, che potrebbero condizionare anche la prosecuzione della attività del pubblico esercizio.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.